L’INDIANA (O) VESTITA (A)

 

 

Il primo della quarta stirpe:

La duplicità di ognuno di noi, il limite di tutto; un problema che va risolto.

 

 

 

REBUS

 

Il secondo della quarta:

Sulla base c’è inciso un rebus che altro non è il nome dell’alambicco.

 

 

SERPENTE PIUMATO

 

L’eterna lotta tra il predatore è il predato, l’alambicco stesso sostiene questa funzionalita’.

L’intento di realizzare questa pace, di sovvertire la tendenza umana alla sopraffazione.

L’unione tra il cielo e la terra, senza fasi intermedie così devastanti.

Gli alambicchi con quest’ultimo arrivano al capolinea, si conclude il ciclo stabilito all’inizio della costituzione. Tre stirpi da cinque, con l’ultima da tre, con un totale di diciotto elementi; in seguito parleremo delle due serie minori (serie stellare, serie dei sogni) poiché accanto alla realizzazione

Della serie maggiore, in relazione al pezzo madre nascono queste due serie.

EMBRIO, PAN DI STELLE, DADO E TRATTO, AUTORITRATTO, LA MASCHERA, CONTRASTO, IL CANE CHE ULULA ALLA LUNA.